Benvenuto, ospite! [ Registrati | Login

 

Addetto ai Sistemi di accesso e posizionamento mediante funi e Preposto alla sorveglianza e aggiornamento.

  • Docente: richiedi informazioni
  • Online o in aula: Aula
  • Indirizzo: via Beato Bernardo Maria Silvestrelli,28.
  • Città: Santa Maria Capua Vetere
  • Pubblicato: Marzo 17, 2020 9:24 am
  • Scadenza: 3395 giorni, 3 Ore
logo quasam

Descrizione:

Ai sensi dell’art. 107 del D.Lgs. 81/08, si intende per “lavoro in quota”: attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile.

OBIETTIVI

Il corso ha lo scopo di ottemperare all’obbligo, imposto al datore di lavoro dall’art. 116, comma 2 e 3, del D.Lgs. 81/08, di fornire ai lavoratori interessati una formazione adeguata e mirata alle operazioni previste, in particolare in materia di procedure di salvataggio.

Tale formazione ha carattere teorico-pratico e deve riguardare:
– l’apprendimento delle tecniche operative e dell’uso dei dispositivi necessari;
– l’addestramento specifico sia su strutture naturali, sia su manufatti;
– l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, loro caratteristiche tecniche, manutenzione, durata e conservazione;
– gli elementi di primo soccorso;
– i rischi oggettivi e le misure di prevenzione e protezione;
– le procedure di salvataggio.

CONTENUTI
I contenuti del corso sono conformi all’Allegato XXI del D.Lgs. 81/08
CORSO PER ADDETTI – 32 ore
MODULO BASE – TEORICO – PRATICO (12 ore)
Comune ai due indirizzi
– Normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai cantieri edili ed ai lavori in quota.
– Analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nei lavori in quota (rischi ambientali, di caduta dall’alto e sospensione, da uso di attrezzature e sostanze particolari, ecc.).
– DPI specifici per lavori su funi.Loro idoneità e compatibilità con attrezzature e sostanze; manutenzione (verifica giornaliera e periodica, pulizia e stoccaggio, responsabilità).
– Classificazione normativa e tecniche di realizzazione degli ancoraggi e dei frazionamenti.
– Illustrazione delle più frequenti tipologie di lavoro con funi, suddivisione in funzione delle modalità di accesso e di uscita dalla zona di lavoro.
– Tecniche e procedure operative con accesso dall’alto, di calata o discesa su funi e tecniche di accesso dal basso (fattore di caduta).
– Rischi e modalità di protezione delle funi (spigoli, nodi, usura).
– Organizzazione del lavoro in squadra, compiti degli operatori e modalità di comunicazione.
– Elementi di primo soccorso e procedure operative di salvataggio: illustrazione del contenuto del kit di recupero e della sua utilizzazione.

Test di verifica

MODULO A – SPECIFICO PRATICO (20 ore)

Per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali
– Movimento su linee di accesso fisse (superamento dei frazionamenti,
– Salita in sicurezza di scale fisse, tralicci e lungo funi).
– Applicazione di tecniche di posizionamento dell’operatore.
– Accesso in sicurezza ai luoghi di realizzazione degli ancoraggi.
– Realizzazione di ancoraggi e frazionamenti su strutture artificiali o su elementi naturali (statici, dinamici, ecc.).
– Esecuzione di calate (operatore sospeso al termine della fune) e discese (operatore in movimento sulla fune già distesa o portata al seguito), anche con frazionamenti.
– Esecuzione di tecniche operative con accesso e uscita situati in alto rispetto alla postazione di lavoro (tecniche di risalita e recupero con paranchi o altre attrezzature specifiche).
– Esecuzione di tecniche operative con accesso e uscita situati in basso rispetto alla postazione di lavoro (posizionamento delle funi, frazionamenti, ecc.).
– Applicazione di tecniche di sollevamento, posizionamento e calata dei materiali.
– Applicazione di tecniche di evacuazione e salvataggio.

MODULO B – SPECIFICO PRATICO (20 ore)

Per l’accesso e l’attività’ lavorativa su alberi

– Utilizzo delle funi e degli altri sistemi di accesso.
– Salita e discesa in sicurezza.
– Realizzazione degli ancoraggi e di eventuali frazionamenti.
– Movimento all’interno della chioma.
– Posizionamento in chioma.
– Simulazione di svolgimento di attività lavorativa con sollevamento dell’attrezzatura di lavoro e applicazione di tecniche di calata del materiale di risulta.
– Applicazione di tecniche di evacuazione e salvataggio.

CORSO PER PREPOSTI – 40 ore (Modulo Aggiuntivo da 8 ore)
– Cenni sui criteri di valutazione delle condizioni operative e dei rischi presenti sui luoghi di lavoro
– Cenni su criteri di scelta delle procedure e delle tecniche operative in relazione alle misure di prevenzione e protezione adottabili
– Organizzazione dell’attività di squadra anche in relazione a macchine e attrezzature utilizzate ordinariamente e cenni di sicurezza nell’interazione con mezzi d’opera o attività di elitrasporto
– Modalità di scelta e di controllo degli ancoraggi, uso dei DPI e corrette tecniche operative
– Modalità di verifica dell’idoneità e buona conservazione (giornaliera e periodica) dei DPI e delle attrezzature e responsabilità
– Ruolo dell’operatore con funzione di sorveglianza dei lavori nella gestione delle emergenze

Prova pratica di verifica finale.

Nessun tag

107 visualizzazioni totali, 1 oggi

  

ID Annuncio 1105e70894754dc2

Segnala problema

La richiesta è in elaborazione, attendere...

Iscriviti alla nostra Newsletter

enqueue_script